Coconut

Che tanto mi rialzo sempre da sola.

(via thendcome)

Le persone tristi si riconoscono. Sono quelle che per un attimo parlano, straparlano, dicono cazzate infinite; poi l’attimo dopo le vedi fissare il vuoto, in silenzio, lo sguardo perso, la mente chissà dove.

cisperavo (via cisperavo)

Lo guardavo negli occhi e non facevo altro che innamorarmi sempre di più,giorno dopo giorno

(via dasolacontroimieidemoni)

Mai nessuno verrà a salvarti. Nessuno verrà a consolarti nei momenti bui. Devi farcela da sola, devi essere tu la tua ancora.

sognatricedistelle (via sognatricedistelle)

A volte bisogna sparire per vedere chi ti viene a cercare.

M. Mazzantini (via sonoquellachesono)

Ha quelle dita lunghe intrecciate alle mie, che mi stringono, mi parlano, mi giurano tutto. E basta questa mano adesso.

(via nonfarmitoccareilfondo)

Chissá se anche lui ogni tanto mi pensa, la mattina, il pomeriggio, o tipo adesso, che sono le due di notte, e non riesco a dormire perchè sto pensando solo a lui.

(via thendcome)

Ha gli occhi di chi ha visto l’inferno e si è salvato comunque.

(via semieterno)

Ci portiamo le frasi dentro come i graffiti sui muri.

Colpa delle stelle, John Green. (via iwroteyouintomyverse)

Non posso parlare della nostra storia d’amore, quindi vi parlerò di matematica. Non sono un matematico, ma una cosa la so: ci sono infiniti numeri tra 0 e 1. C’è 0,1 e 0,12 e 0,112 e una lista infinita di altri numeri. Naturalmente c’è una serie infinita di numeri ancora più grande tra 0 e 2, o tra 0 e un milione. Alcuni infiniti sono più grandi di altri infiniti. Ce l’ha insegnato uno scrittore che un tempo abbiamo amato. ci sono giorni, e sono molti, in cui mi pesano le dimensioni della mia serie infinita. Vorrei più numeri di quanti è probabile che ne vivrò, e Dio, voglio più numeri per Augustus Waters di quelli che gli sono stati concessi. Ma Gus, amore mio, non riesco a dirti quanto ti sono grata per il nostro piccolo infinito. Non lo cambierei con niente al mondo. Mi hai regalato un per sempre dentro un numero finito, e di questo ti sono grata.

Uno splendido disastro, Jamie McGuire. (via iwroteyouintomyverse)

Non ce l’avevo con te, è solo che ho la brutta abitudine di trattare male le persone a cui tengo. È una scusa del cavolo, lo so, ma mi dispiace.

(via laragazzadaicapellirossocuore)

Dovevi vederti mentre ridevi, ti saresti innamorato di te stesso.
TotallyLayouts has Tumblr Themes, Twitter Backgrounds, Facebook Covers, Tumblr Music Player and Tumblr Follower Counter